Arnad, muore scalatore di Volpiano

Uno scalatore di 57 anni di Volpiano (To) è morto nel primo pomeriggio di oggi dopo essere stato colpito alla testa da un masso caduto accidentalmente dalla parete sulla quale arrampicava.

L’incidente è avvenuto sulla palestra di roccia di Arnad in Valle d’Aosta, a circa 300 metri dal suolo, mentre il torinese si trovava in cordata con un compagno, che ha subito dato l’allarme. Il casco che la vittima indossava non è bastato ad attutire l’impatto.

Lascia un commento