Biagio Antonacci, ad Acireale unica tappa siciliana

Dopo il lancio del nuovo album (uscito il 17 aprile) Biagio Antonacci è pronto a partire in Tour. La data zero è prevista il 2 maggio a Novara. Unico appuntamento siciliano, organizzato da Giuseppe Rapisarda Management, il 7 maggio al Palasport di Acireale.

              L’ultimo lavoro discografico di Antonacci, “Sapessi dire no”, è arrivato a due anni di distanza dallo straordinario cd multiplatino “Inaspettata”. E’ un album che evidenzia la forte e consolidata maturità creativa di Antonacci, non solo per la quantità di brani composti ma anche e soprattutto per la qualità e la ricchezza dei percorsi musicali e narrativi proposti. Fantasia, immaginazione, passioni che si intrecciano, in un sussulto di emozioni, con i suoi sogni e le sue paure. Un altalenarsi di sentimenti che mettono in luce l’inquietudine, la serenità, la spiritualità ed il realismo dell’uomo.

              Del primo singolo estratto dall’album, “Ti dedico tutto”, è già in rotazione anche il videoclip. Nel filmato, che è stato registrato in una location dalle atmosfere particolarmente suggestive e affascinanti qual è il Parco Naturale della Salina di Cervia, Biagio appare e scompare per raccontare via via, in una forma quasi magica, i diversi stati d’animo di un uomo: tristi e malinconici ma anche luminosi e sereni, sempre comunque spontanei.

              Un album, quindi, dalla ricca personalità interpretato e suonato da Biagio Antonacci insieme con molti straordinari musicisti come Davide Tagliapietra (chitarre acustiche, elettriche, 12 corde e basso), Christian Rigano (pianoforte, rhodes, organo hammond e synth), Michele Canova Iorfida (ritmica e tastiere), Simone D’Eusanio (violino, viola e violino elettrico), Gareth Brown (batteria), Massimo Tagliata (fisarmonica e flauto), Piero Odorici (sax) e Chiara Vergati (cori).

              Sul nuovo live che Antonacci porterà in giro per tutta Italia resta, per il momento, il segreto assoluto. Non è stato ancora rivelato, infatti, alcun dettaglio. Certe invece le tappe italiane dello show, prodotto ed organizzato da F&P Group. La data zero del tour è prevista il 2 maggio a Novara. Antonacci “approderà” poi il 5 maggio al PalaFlorio di Bari, il 7 maggio al Palasport di Acireale, il 9 maggio al PalaSele di Eboli, il 10 maggio al PalaMaggiò di Caserta, il 12 maggio al PalaLottomatica di Roma, il 13 maggio al Nelson Mandela Forum di Firenze, il 15 maggio al PalaRossini di Ancona, il 16 maggio all’Unipol Arena di Bologna, il 18 maggio al PalaBam di Mantova, il 19 maggio al PalaFabris di Padova, il 20 maggio al PalaVerde di Treviso, il 22 maggio al PalaTrieste di Trieste, il 23 maggio al PalaTrento di Trento, il 24 maggio al 105 Stadium di Genova, il 26 maggio al PalaOlimpico di Torino, il 29 maggio al 105 Stadium di Rimini, il 30 maggio al PalaEvangelisti di Perugia. Il Tour ripartirà poi in autunno. Già previsti due concerti a Milano, al Mediolanum Forum, il 9 e 10 ottobre.

              Per la data siciliana del 7 maggio, organizzata da Giuseppe Rapisarda Management, sono previste due tipologie di tagliando: tribuna frontale numerata (69 euro), ingresso non numerato (41,40 euro). Tutti i prezzi sono comprensivi dei diritti. I tagliandi per il live di Acireale sono disponibili anche in internet, agli indirizzi www.ticketone.it e www.ctbox.it. Per avere tutte le informazioni, è attiva l’infoline di Giuseppe Rapisarda Management che risponde allo 095.7167186.

 

Lucio Di Mauro

Giornalista - Presentatore Conduttore TV - Critico Teatrale e Cinematografico - Iscritto Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani

Lascia un commento