Futuri avvocati a lezione in Capitaneria di Porto Trieste

Nei giorni scorsi più di trenta studenti della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Udine hanno fatto visita alla Capitaneria di porto di Trieste per conoscere la realtà dei trasporti marittimi della Regione Friuli Venezia Giulia e le principali attività istituzionali del Corpo delle Capitanerie di porto-Guardia Costiera. Accompagnati dal Prof. Alfredo Antonini, ordinario di diritto dei trasporti e

prorettore vicario dell’Ateneo friulano, e dalla Prof.ssa Alessandra Gaggia, docente di diritto della navigazione, sono stati ricevuti dall’Ammiraglio Antonio Basile, Direttore Marittimo del Friuli Venezia Giulia e Comandante della Capitaneria di porto di Trieste, che ha salutato con viva soddisfazione l’iniziativa apprezzandone le finalità didattiche e conoscitive.

Riuniti nella sala conferenze dell’Ufficio marittimo, i futuri avvocati hanno partecipato ad un seminario tenuto da personale della Guardia Costiera incentrato sui traffici del porto di Trieste, i trasporti intermodali e le linee di attività delle Capitanerie di porto riguardanti la ricerca, il soccorso e la sicurezza in mare, la tutela ambientale e la polizia portuale e demaniale marittima.

Particolare interesse ha suscitato la discussione delle problematiche giuridiche connesse alle operazioni di soccorso e di assistenza alle unità navali sia mercantili sia diportistiche, nonché l’esame dei principali aspetti della disciplina delle attività portuali, navali, diportistiche e balneari. Grande impressione hanno suscitato alcuni filmati girati dalla Guardia Costiera di Trieste in occasione di eventi di soccorso sia reali sia di esercitazione, con il coinvolgimento dei mezzi aeronavali del Corpo.I giovani ospiti hanno quindi visitato la Sala operativa della Capitaneria di porto, dove hanno preso visione degli avanzati sistemi di comunicazione e di monitoraggio del traffico navale nonché di gestione dei mezzi di soccorso in uso all’Autorità marittima.

Nel ringraziare l’Ammiraglio Basile dell’evento il Prof. Antonini ha preannunciato che, in considerazione del successo riscosso, riproporrà l’iniziativa quale esperienza formativa specifica per i frequentatori dei prossimi corsi universitari in diritto dei trasporti e della navigazione.

Info Capitaneria di porto di Trieste; Piazza Duca degli Abruzzi, 4; Tel. 040 676611; www.trieste@guardiacostiera.it

Lascia un commento