Piove di Sacco, due arresti per omicidio di Mhammed Choufaoui

Due immigrati sono stati arrestati dai carabinieri di Padova con l’accusa di aver ucciso un connazionale fracassandogli la testa. La vittima, il marocchino Mhammed Choufaoui, era stato trovato morto il 14 maggio 2011 in un vecchio rudere abbandonato a Piove di Sacco.

Al termine dell’inchiesta, il gip Paola Cameran, ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere che è stata eseguita nei confronti di due marocchini dimoranti nella città euganea.

Lascia un commento