La Prociv non è un vampiro

La Protezione Civile “non è la sanguisuga, il vampiro che salassa i cittadini raccontato da molti in questi giorni”. Lo ha detto il Capo del dipartimento della Protezione Civile, Franco Gabrielli, nel suo intervento alla chiusura dei lavori degli stati generali della Protezione Civile.

“L’accisa sulla benzina in caso di calamità – ha precisato – è già contenuta in una legge dello Stato e non serve la riforma della Protezione civile per innescarla in caso di emergenza”.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento