Crotone, in manette per droga Francesco Giuseppe Costanzo

Arresto, in flagranza di reato, Francesco Giuseppe Costanzo, cameriere 20enne originario di Scandale, per detenzione ai fini di spaccio di “marijuana”. I carabinieri di Crotone hanno perquisito l’autovettura rinvenendo sotto uno dei due sedili anteriori una busta in plastica contenente 35 grammi di “marijuana” non ancora ripartita in dosi ed avvolte in una felpa 7 dosi, sempre di “marijuana”, già confezionate ed avvolte in involucri di carta stagnola, pronte per essere spacciate.

Inoltre i Carabinieri hanno sequestrato a Costanzo anche un coltello di circa 18 cm, una noccoliera in metallo e circa un centinaio di semi di “marijuana” utili a produrre in proprio lo stupefacente. Costanzo, dopo le formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato tradotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari.

Lascia un commento