Lauria, mette in fuga i ladri con il fucile

Ha sentito dei rumori nella sua villetta in una contrada di Lauria in provincia di Potenza, si è alzato dal letto e con un fucile a pallini, legalmente detenuto, ha sparato ferendo lievemente un giovane di circa 20 anni (probabilmente di nazionalità albanese) che è stato poi arrestato dai Carabinieri nei pressi dell’ospedale di Lagonegro dove si era recato per farsi medicare.

I militari del Comando provinciale di Potenza stanno facendo indagini per individuare i complici (probabilmente due) che si sono introdotti nell’abitazione insieme al giovane (le cui condizioni non destano preoccupazioni), rubando oggetti preziosi e monili in oro per un valore ancora da quantificare.

Secondo quanto ricostruito, il proprietario dell’abitazione, un uomo di 45 anni, ha capito che i ladri erano entrati in casa, li ha visti e sentendosi minacciato ha sparato con il fucile, mettendoli in fuga. I militari hanno scoperto che i ladri sono fuggiti a bordo di un’auto rubata sempre a Lauria, mentre stanno accertando l’identità del giovane albanese che non aveva documenti.

I Carabinieri stanno inoltre valutando anche l’ipotesi che il giovane e i suoi complici abbiano due notti fa fatto una rapina nella villa di un imprenditore, a Pignola, a pochi chilometri da Potenza.

9 su 10 da parte di 34 recensori Lauria, mette in fuga i ladri con il fucile Lauria, mette in fuga i ladri con il fucile ultima modifica: 2012-04-10T05:22:49+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento