La Siria spara in territorio turco

”Una chiara violazione” del confine tra i due Paesi. Così il Primo Ministro turco Recep Tayyip Erdogan, in visita in Cina, ha definito gli spari provenienti dalla Siria su un campo profughi siriano in Turchia, che ieri hanno causato il ferimento di almeno tre persone.

”C’é stata una chiara violazione del confine. Noi chiaramente prenderemo le misure necessarie”, ha dichiarato il Premier, secondo l’agenzia di stampa turca Anadolu.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento