Banda albanese saccheggiava case in Liguria

Erano specializzati in assalti in case e ville nel ponente ligure. I carabinieri di Albenga hanno sgominato una banda di albanesi che agiva tra le province di Genova, Savona e Imperia. A finire in carcere, dopo un’ordinanza di custodia cautelare firmata dal gip Fiorenza Giorgi, sono stati sei albanesi di età compresa tra i 20 e i 36 anni. Due di loro, due fratelli, sono stati bloccati a Rimini.

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, la banda albanese prima di entrare in azione studiava gli obiettivi con sopralluoghi anche molto accurati. A mettere i carabinieri sulle pista giusta sono state alcune testimonianze, e indizi trovati sui luoghi dei furti.

Lascia un commento