Firenze, vestito da cowboy semina il panico

Si aggirava vestito da cowboy nei giardini pubblici, ieri pomeriggio, in via Allori a Firenze, spaventando i passanti con una pistola giocattolo che teneva infilata nella cintura dei pantaloni.

L’uomo, 47 anni, originario di Bologna, è stato denunciato per procurato allarme dalla polizia, avvisata dai residenti della zona.

L’uomo, che indossava un impermeabile nero e un cappello da cowboy, non ha saputo dare spiegazioni per il suo atteggiamento.

Lascia un commento