Delianuova nel sangue, identificato terzo bandito

Ha ammesso le proprie responsabilità Antonino Festa, il diciannovenne di Cinquefrondi (Rc) sottoposto a fermo dai carabinieri con l’accusa di essere uno degli autori della rapina compiuta sabato sera in un supermercato di Delianuova nel corso della quale sono morti il titolare, Giuseppe Antonio Strano, di 48 anni, ed uno dei banditi, Luigi Napoli, di 19.

I carabinieri, intanto, hanno identificato anche il terzo componente del gruppo che viene adesso ricercato.

Lascia un commento