Ottimismo sulla liberazione di Paolo Bosusco nelle mani dei maoisti indiani

I negoziatori hanno messo a punto un documento con i punti di consenso raggiunto e chiedono ai rapitori di rilasciare immediatamente l’italiano sequestrato il 14 marzo.

Oggi a New Delhi il presidente pakistano Asif Ali Zardari incontra il primo ministro indiano Manmohan Singh.

Lascia un commento