Avellino, Ersilia Silvestri morta con la gola tagliata

Una donna è stata trovata dai figli con la gola tagliata in un appartamento di Avellino. Il fatto è accaduto al terzo piano di un palazzo in via Berardi, nel centro del capoluogo irpino.

Ersilia Silvestri, 60 anni, madre di due figli, era già morta quando è stata soccorsa. Non è esclusa, al momento, alcuna ipotesi, compresa quella di un suicidio per le modalità del taglio e per la posizione del corpo.

Lascia un commento