Passeur arrestato nella notte a Tarvisio dalla Polizia Frontiera

Gli agenti della IV Zona Polizia Frontiera di Udine – Settore di Tarvisio (Ud) impegnati a contrastare il fenomeno della criminalità transfrontaliera e l’immigrazione clandestina, nel corso della nottata hanno proceduto all’arresto di un cittadino turco per il reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Erano infatti le ore 2 quando una pattuglia, intenta a perlustrare l’abitato di Malborghetto, notava  lungola SS13 con provenienza dall’Austria, un’autovettura Opel Astra recante targhe austriache; gli agenti decidevano di approfondire i controlli intimando l’Alt alla citata autovettura, riscontrando quindi che alla guida del mezzo si trovava un cittadino di nazionalità turca, peraltro regolarmente a residente a Vienna. Questo non viaggiava da solo ma unitamente ad altri due cittadini turchi i quali, a deferenza del proprio connazionale, risultavano sprovvisti di documenti idonei per  l’ingresso nello spazio Schengen.

I tre venivano quindi accompagnati presso gli uffici del Settore di Tarvisio, ove accertate in maniera  inequivocabile le responsabilità penali, si procedeva all’arresto in flagranza del passeur turco, G.Y. di anni 55, il quale  veniva poi tradotto presso le Carceri di Tolmezzo a disposizione della locale Autorità Giudiziaria.

Infine i clandestini turchi, venivano segnalati alla stessa Autorità Giudiziaria per il reato di immigrazione clandestina, quindi riconsegnati alla Polizia austriaca, che curerà ora il rientro in patria.

9 su 10 da parte di 34 recensori Passeur arrestato nella notte a Tarvisio dalla Polizia Frontiera Passeur arrestato nella notte a Tarvisio dalla Polizia Frontiera ultima modifica: 2012-04-06T11:42:45+00:00 da Paola Treppo
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento