Mario Monti in visita a Beirut

“Rafforzare i rapporti bilaterali tra Italia e Libano”. E’ l’auspicio del presidente libanese, Michel Suleiman, che commenta la visita che il primo ministro italiano effettuerà in Medio Oriente e che comprende anche altri Paesi della regione come Egitto, Israele e Territori palestinesi.

“Dal punto di vista economico – spiega Suleiman – l’Italia rappresenta il secondo partner dopo gli Stati Uniti e per questo dovremo discutere su come migliorare la bilancia commerciale e sulla possibilità di avviare iniziative comuni nella regione oltre a quelle culturali e artistiche già promosse dall’ambasciata italiana in Libano”. “Questa visita si inserisce negli ottimi rapporti di amicizia che intercorrono tra i nostri due Paesi – ha spiegato – noi speriamo che possa permettere un allargamento della cooperazione. E’ chiaro che discuteremo dei rapporti bilaterali tra i nostri Paesi, della cooperazione e del ruolo fondamentale svolto dall’Italia nella missione Unifil oltre che dei rapporti economici e degli scambi commerciali e della situazione in Medio Oriente”.

Lascia un commento