Tempesta provoca morte e distruzione in Argentina

Sono almeno quattordici i morti accertati e diciotto feriti il bilancio di una violenta tempesta che si è abbattuta sul nord est dell’Argentina, investendo in particolare l’area metropolitana di Buenos Aires con piogge torrenziali, grandine e raffiche di vento fino a 100-120 chilometri l’ora.

Particolarmente colpito il sobborgo di Barracas, con tre vittime accertate che sono state travolte da un tetto strappato dalla bufera, mentre ulteriori nove si sono registrate in altre zone della capitale, schiacciate dai detriti o fulminate.

L’ultima è invece rimasta uccisa nella provincia settentrionale di Santa Fe, dove nel frattempo si è spostata l’ondata di eccezionale maltempo.

Lascia un commento