C’è un capriolo per le vie di Bergamo alta

E’ questa la curiosa segnalazione giunta oggi alla Sala operativa del Corpo di Polizia Provinciale da parte del personale del Corpo Forestale dello Stato allertato, a sua volta, da un cittadino che aveva avvistato l’animale in via Borgo Canale nei pressi del numero civico n.72

Immediatamente una pattuglia Nucleo Ittico Venatorio è stata inviata sul posto dove, tra un muro e un fitto cespuglio di oleandro, ha trovato il capriolo impaurito.

Per il suo recupero è stato chiesto il supporto di una pattuglia della Polizia locale di Bergamo che ha interrotto momentaneamente la circolazione del tratto di Via Borgo Canale fino alla fine dell’intervento.

Il capriolo, un maschio adulto in piena salute, è stato poi liberato in zona idonea in località Madonna della Castagna, sentito il Parco dei Colli di Bergamo.

“A pochi giorni dalla presentazione del rapporto sul soccorso alla fauna in difficoltà, ecco l’ennesimo intervento a lieto fine del Nucleo Ittico Venatorio, avvenuto in sicurezza sia per l’utenza che per il bellissimo esemplare di capriolo – commenta l’assessore alla Polizia Provinciale Fausto Carrara -.Un plauso agli Agenti del Corpo di Polizia Provinciale che hanno dimostrato la consueta prontezza ed efficacia operativa”.

Lascia un commento