Bilancio lacrime e sangue per la provincia di Roma

Tagli al personale per 5 milioni di euro, riduzione per 3 milioni della spesa corrente, aumento del 10% dell’aliquota dell’Imposta Provinciale di Trascrizione (Ipt) ”una tantum” (si paga all’acquisto di una vettura) ed investimenti per 26.7 milioni.

E’ il bilancio di previsione 2012 della Provincia di Roma approvato a maggioranza dal Consiglio. ”Nonostante i tagli statali di 43 milioni di euro, – ha detto il presidente Nicola Zingaretti – abbiamo programmato per quest’anno un piano investimenti 30 milioni”.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento