Olbia, poste private incassa bollettini e trattiene le somme

Dopo l’occupazione dell’Ufficio postale ”Sardegna” di Olbia da parte di un gruppo di cittadini truffati, i carabinieri, su disposizione della Procura della Repubblica, hanno posto sotto sequestro l’agenzia privata di viale Aldo Moro, facente capo alla Servizi Postali Europei, con sede a Selargius.

Questa mattina una ventina di persone avevano occupato l’ufficio, denunciando ai militari come nonostante avessero pagato regolarmente le bollette continuassero a ricevere solleciti di pagamento delle varie utenze. Sequestrato anche il conto corrente bancario della società.

Lascia un commento