In Fvg niente più extra sconto per benzina

L’extra-sconto di 6 centesimi sulla benzina verde di febbraio e marzo, un provvedimento regionale della Regione FriuliVg servito a tamponare le recenti misure statali di aumento delle accise sui carburanti, non c’è più.

Ma resta, come in precedenza, un’agevolazione della Regione Fvg sull’acquisto dei carburanti: 21 centesimi per ogni litro di benzina e 14 per ogni litro di gasolio.

Lo rimarca Bruno Bearzi, presidente provinciale di Figisc Confcommercio che sottolinea l’urgenza di «fare chiarezza» rispetto alle perplessità manifestate da operatori del settore e clientela. «E’ vero che la Regione Fvg, dopo il provvedimento anti-crisi dei due mesi precedenti, non ha rinnovato il sostegno pubblico extra per una riduzione di prezzo alla pompa – sottolinea Bearzi –, ma la scontistica già in vigore è ancora utile a contenere il costo del pieno. Di qui l’invito all’utenza a non dimenticare la tessera in tasca e a non sottovalutare il suo peso al momento dell’acquisto».

Lascia un commento