Il sogno europeo del Milan si ferma a Barcellona

I rossoneri si devono “arrendere” al cospetto della squadra più forte del mondo. Davanti ai 94 mila spettatori del Camp Nou, la squadra di Allegri esce sconfitta 3-1 ma a testa alta.

Il gol di Nocerino alla mezz’ora, dopo il rigore iniziale di Messi, aveva illuso i rossoneri, subito risvegliati da un secondo penalty (molto dubbio il fallo di Nesta su Busquets) ancora realizzato dalla “Pulce”.

Nella ripresa il tris di Iniesta. Tra molta amarezza e un po’ di rabbia, esce così dall’Europa l’ultima squadra italiana.

Al Milan resta ora un solo pensiero, ovvero la corsa scudetto con la Juve.

Lascia un commento