Cagliari, il sindaco chiede pignoramento diritti Sky società calcistica

E’ guerra aperta tra il Comune di Cagliari e la società del presidente Cellino, dopo la decisione di traslocare a Trieste. L’amministrazione ha depositato al Tribunale dei Milano una richiesta di pignoramento presso terzi per i debiti del Cagliari nei confronti dell’amministrazione stessa. Si tratterebbe di 1,7 milioni, più gli interessi, per canoni relativi all’utilizzo del Sant’Elia. Cifre che si riferiscono ad una sentenza del 2010 e che riguarderebbero anche l’era precedente all’attuale gestione Cellino.

Il sindaco Zedda ha parlato di possibilità di rivalsa sui diritti tv di Sky.

Lascia un commento