Ingente il bottino degli anziani rapinati a Pordenone

Le persone ferite nel corso di una rapina in villa a Pordenone sono Elio Lisotti e la moglie Annamaria Busetto, entrambi di 66 anni, titolari di una serie di bar, locali storici ed edicole di Pordenone, sia in centro, sia nello stesso quartiere dove è avvenuto il raid notturno. Da quanto si è appreso, il bottino sarebbe ingente, dal momento che di fronte alla violenza e alle minacce dei malviventi – che tenevano in ostaggio la moglie – il marito avrebbe aperto la cassaforte contenente denaro e preziosi. Fonte Ansa Fvg

Lascia un commento