Numana, donna salvata mentre tenta suicidio

I carabinieri di Numana hanno salvato stamane una donna di 41 anni che stava tentando di uccidersi, gettandosi in mare dall’arenile antistante lo stabilimento balneare “Da Marino”. E’ stata raggiunta, bloccata e tratta in salvo.

Ai militari ha raccontato di aver ingerito della candeggina e di avere forti dolori all’addome. E’ stata portata all’ospedale di Torrette di Ancona. La donna è nata a Monza e risiede a Muggio (Mi). La sua scomparsa era stata denunciata il 28 marzo dai genitori.

Lascia un commento