Sanluri, l’imprenditore Salvatore Desogus perseguita una cameriera

E’ l’accusa con cui i Carabinieri hanno arrestato, su ordine di custodia cautelare del Gip del Tribunale di Cagliari, l’imprenditore edile Salvatore Desogus, di 54 anni, di Sanluri, al quale è stata poi concessa la detenzione domiciliare.

L’uomo si sarebbe reso protagonista, tra il giugno e il novembre 2011, di una lunga serie di persecuzioni nei confronti di una cameriera ventottenne, anche lei di Sanluri, provocandole un perdurante e grave stato d’ansia. L’imprenditore sosteneva che la donna gli doveva 1000 euro e non voleva restituirli.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento