Attentati in Thailandia morti e feriti

Sette persone sono morte e decine di altre sono rimaste ferite nell’esplosione di tre bombe avvenuta a Yala, la più grande città del sud della Thailandia, teatro di una rivolta. Lo riferisce l’esercito.

”Sette persone sono morte e almeno 70 sono i feriti in esplosioni avvenuti a Yala”, ha detto il colonnello Pramote Promin, portavoce per l’esercito nel sud. Diversi edifici sono in fiamme e molti veicoli sono stati danneggiati.

Lascia un commento