Lamezia Terme, pizzicati 93 assenteisti all’ospedale

I carabinieri hanno denunciato a Lamezia Terme (Cz) 93 dipendenti dell’ospedale tra medici, infermieri e tecnici di laboratorio per truffa ai danni dell’Azienda sanitaria. L’accusa è assenza illegittima dal posto di lavoro.

Per 27 dei denunciati, la cui posizione è considerata di maggiore rilevanza e gravità, il gip ha disposto l’interrogatorio di garanzia per la richiesta della Procura della Repubblica della misura interdittiva della sospensione dal servizio.

Lascia un commento