Crotone, Idv e Sel spine nel fianco del sindaco Peppino Vallone

 

No e poi no! Finché non ci sarà l’azzeramento dell’attuale Amministrazione noi  consiglieri dell’Idv non parteciperemo ai lavori del Consiglio. Detto fatto. Nessuno dei quattro Consiglieri si è presentato in aula nei due precedenti consigli comunali di mercoledì 28 e giovedì 29 marzo 2012. I consiglieri, Michele Marseglia, Mario Megna, Nino Corigliano, Emilio Candigliota, eletti nelle liste dell’Idv, se dovessero mantenere tale atteggiamento anche in futuro farebbero dimagrire la maggioranza di centro sinistra da venti a sedici consiglieri con l’incognita del consigliere Ettore Perziano traslocato dal Pd al gruppo misto e quindi senza vincolo di maggioranza nel momento di votare alcuni provvedimenti.

L’azzeramento dell’attuale amministrazione, reclamata a gran voce dall’Idv, dovrebbe preparare il terreno per una maggioranza politica formata da Consiglieri comunali. In questo caso ad occupare la poltrona d’Assessore in quota Idv sarebbero Michele Marseglia e Mario Megna in sostituzione del vice Sindaco, Teresa Cortese, e dell’Assessore alla viabilità, Franco Stabile. I conti però l’Idv li sta facendo senza l’oste che in questo caso è il Sindaco. Il primo cittadino chiede tempo per una simile operazione dovendo passare attraverso una discussione di tutti i partiti che sostengono il governo cittadino (Pd, Idv, Sel, Compagnia per Crotone, Autonomia e Diritti, Siamo Crotone). Tutto questo in concomitanza con la venuta a Crotone del coordinatore regionale del Pd Alfredo D’attorre che dovrà riunire il coordinamento provinciale in previsione del prossimo congresso. La presenza di D’Attorre a Crotone capita a proposito per fare affermare al Sindaco Vallone che l’interpartitica di centrosinistra potrà avvenire non prima della prossima settimana a ridosso delle festività pasquale.  

Chi potrebbe fare cambiare idea al Sindaco e costringerlo ad anticipare l’azzeramento della giunta è il Sel, d’accordo con l’Idv perché avvenga. Ad onore del vero, i dirigenti del partito di Vendola stanno chiedendo l’azzeramento dell’attuale amministrazione dal giorno dopo il suo insediamento non avendo condiviso la nomina ad Assessore di Manuela Asteriti avvenuta all’insaputa del partito. A questo punto non c’è che aspettare la riunione di alcuni partiti di centrosinistra, Sel è tra questi, che avverranno nella giornata di venerdì 30 marzo per l’ufficialità della richiesta dell’azzeramento della giunta.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin