Napoli, 33 arresti per spaccio di droga

C’erano anche donne e bambini nel “sistema” (l’ organizzazione camorristica) per lo spaccio di droga al Piano Napoli, rione di edilizia popolare a Boscoreale dove i carabinieri hanno arrestato 33 tra pusher, vedette, e quadri intermedi dell’organizzazione, collegata ai clan Aquino Annunziata e Gionta, attivi nell’ area vesuviana.

Tra gli arrestati c’ è un medico, funzionario della Asl Na3 Sud, accusato di aver fornito falsi certificati al gestore della piazza di spaccio, Carlo Padovani, già arrestato nella precedente operazione dei militari di Torre Annunziata il 5 luglio 2011. Il professionista ha ottenuto gli arresti domiciliari. Altri 17 dei 50 destinatari delle ordinanze di custodia della Dda di Napoli sono già detenuti.

Lascia un commento