Sequestrata nave iraniana nelle Maldive

Sfrontati i pirati somali, che dalle coste del Corno d’Africa per la prima volta hanno raggiunto addirittura le acque delle Maldive, dove hanno sequestrato il cargo “Eglantine”, di proprietà iraniana e con a bordo 23 membri di equipaggio.

Lo ha reso noto Abdulla Ali, un portavoce delle Forze Armate maldiviane, secondo cui una volta ricevuto un segnale di allarme le autorità dell’arcipelago hanno inviato sul posto proprie unità militari, che tuttavia “non sono ancora giunte a destinazione”.

L’abbordaggio è avvenuto al largo dell’isola nord-occidentale di Hoara Fushi, facente parte dell’atollo più settentrionale del Paese insulare, quello di Haa. In corso contatti con l’India per coordinare una reazione adeguata .

Lascia un commento