Noale, Pashko Gjelaj uccide l’ex moglie Hane

Interrogato tutta la notte e questa mattina trasferito in carcere con l’accusa di uxoricidio. Pashko Gjelaj, 54 anni, albanese residente a Noale, in provincia di Venezia, lunedì sera ha ucciso la sua ex moglie Hane, 47 anni, dopo una violenta lite.

La donna è stata aggredita per strada a coltellate e uccisa senza pieta’ dall’uomo che era stato suo marito e che, evidentemente, non si era mai ripreso dalla separazione.

La donna albanese è stata trovata in una pozza di sangue in una via di Noale, poco lontano vagava il marito in preda allo choc. L’uomo ha persino preso a sassate i soccorritori della moglie. La donna uccisa lascia tre figli.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento