Messina, sensibilizzare i cittadini sul tema della disabilità intellettiva

Si è conclusa l’iniziativa “Anffas in piazza” organizzata, in occasione della “V Giornata Nazionale della Disabilità Intellettiva e/o Relazionale” e in analogia con quanto posto in essere nelle principali città italiane, dalla Sezione di Messina dell’“Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale”.

Per l’occasione è stata allestita a piazza “Cairoli” una mostra rappresentativa degli oggetti realizzati dagli utenti del Centro Anffas nell’ambito dei Laboratori di Terapia Occupazionale: piantine varie, creazioni di fiori e mazzolini artificiali, oggetti in ceramica, buste in carta pacco, creazioni in pannolenci e con la carta riciclata (tante idee regalo in prossimità della Pasqua).

La sezione di Messina, nata nel 1965 oggi Centro di riabilitazione, è ubicata in Viale Giostra Alto – Ritiro ed ospita circa 40 persone con disabilità che svolgono diverse attività riabilitative (terapia occupazionale; psicomotoria; fisiokinesiterapica; interventi psicologici, sociali ed educativi).

Il Presidente dell’Associazione, dott. Bruno Siracusano, e il Direttore Sanitario, dott.ssa Giusi Fanara, ringraziando l’Autorità Comunale di Messina, l’Associazione “Equitando” Onlus e il Commissario del Comitato Provinciale di Messina della Croce Rossa Italiana (Francesca Stagno d’Alcontres) per la consueta disponibilità, hanno colto l’occasione per ribadire la necessità di promuovere una cultura dei diritti delle persone con disabilità intellettiva e/o relazionale e dei loro familiari, attraverso campagne di sensibilizzazione che prevedano l’organizzazione di manifestazioni, la realizzazione di servizi di informazione e la distribuzione di gadgets e materiale promozionale.

“[…] L’Anffas di Messina – sottolinea il Presidente – si propone di promuovere la riabilitazione delle persone disabili mediante progetti che favoriscano la gratificazione e l’inclusione sociale […]”.

All’iniziativa hanno preso parte il personale dell’Anffas Messina e una rappresentanza degli utenti diversamente abili con i propri familiari: i cittadini messinesi, affluiti allo stand in gran numero, ancora una volta hanno dimostrato elevate doti di sensibilità, generosità e solidarietà.

Lascia un commento