Isernia, l’agente Giuseppe Iacovone muore durante un inseguimento

Inseguiva un’Audi che non si era fermata all’alt sulla statale 85, tra Isernia e Venafro, ma l’auto di servizio è andata a scontrarsi con un tir. Giuseppe Iacovone, 28 anni, agente della Volante di Isernia, poche ore dopo l’impatto è morto in ospedale.

Originario di Capriati a Volturno (Ce), il giovane era in servizio con un collega che ha riportato fratture alle braccia. Ferito anche il conducente di un furgone che, con altre due auto, ha tamponato il tir il cui autista aveva tentato un’estrema manovra per evitare lo scontro con l’Alfa 159 guidata da Iacovone.

Lascia un commento