Starbucks pro nozze gay

I vertici di Starbucks, la più famosa catena di caffè in America, appoggia apertamente le nozze gay. Il vice presidente della compagnia che ha il suo quartier generale nella progressista Seattle, Kalen Holmes ha dichiarato di essere favorevole alla legge appena approvata dallo stato di Washington che autorizza il matrimonio tra persone dello stesso sesso.

Assieme a Starbucks, tante altre importantissime aziende del calibro di Google, Amazon, Microsoft e Nike hanno appoggiato la legge.

Lascia un commento