La Formula Uno corre in Malesia

Sette giorni dopo Melbourne, torna l’appuntamento con il campionato del mondo di Formula 1. Il Circus iridato si sposta in Malesia sul circuito di Sepang, con sette ore di fuso orario rispetto all’Italia. La gara prevede 56 giri, per un totale di 310 chilometri.

Sarà l’occasione per vedere le monoposto alle prese con un circuito “vero” e non su un cittadino per quanto un po’ atipico come quello australiano.  Con il ruolo di favorite partono le due Mclaren e le due Red Bull, ma bisognerà prestare attenzione anche alla Lotus e, si spera, alla Ferrari.

La sfida malese è soprattutto una sfida contro il caldo torrido, ma c’è sempre l’incognita pioggia. E le previsioni meteo parlano proprio di rovesci sia pur moderati che potrebbero condizionare le giornate delle qualifiche e del Gran Premio. Fernando Alonso ha dichiarato che anche in terra malese la Ferrari dovrà correre in difesa, però proprio la pioggia potrebbe rappresentare una variabile in grado di rimescolare le carte e magari favorirlo. Staremo a vedere.

Il week end inizia come di consueto con le libere di venerdì dalle ore 03:00 alle ore 04:30 del mattino (ora italiana) e dalle ore 07:00 alle ore 08:30. Sabato ultima sessione di libere dalle ore 06:00 alle ore 07:00, quindi lotta per la pole position dalle ore 09:00 alle ore 10:00, con diretta televisiva su Rai Due.  La gara scatterà invece domenica alle ore 10:00 e sarà trasmessa da Rai Uno, anche se ci sarà un passaggio su Rai Due, intorno alle ore 10:50, per il tradizionale collegamento con Piazza San Pietro per il Papa.

Da ricordare inoltre che nella notte tra 24 e 25 marzo entra in vigore l’ora legale, quindi occorrerà spostate le lancette degli orologi di un’ora in avanti.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento