Killer di Tolosa barricato in casa in corso azione di polizia

Un blitz delle forze speciali di polizia francesi del Raid è in corso a Tolosa contro un sospettato per la strage alla scuola ebraica di Tolosa. Secondo il ministero dell’Interno l’uomo avrebbe rivendicato al sua appartenza ad Al Qaeda. Si tratta di un uomo di 24 anni, attualmente accerchiato dentro un edificio. Non ci sarebbero ostaggi.

Due poliziotti sono rimasti leggermente feriti durante l’operazione, mentre è stato arrestato il fratello del sospettato. Testimoni riferiscono di aver sentito sei o sette colpi di arma da fuoco durante l’operazione, mentre un giornalista sul posto racconta di aver visto la polizia equipaggiata con elmetti e giubbotti antiproiettile.

Il blitz si svolge non lontano dalla scuola ebraica dove c’è stata la strage. L’uomo accerchiato dalla polizia afferma di aver “voluto vendicare i bambini palestinesi” e di aver agito anche per vendetta contro gli interventi internazionali dell’esercito francese.

9 su 10 da parte di 34 recensori Killer di Tolosa barricato in casa in corso azione di polizia Killer di Tolosa barricato in casa in corso azione di polizia ultima modifica: 2012-03-21T06:27:12+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento