Cosenza, terza busta minatoria alla Equitalia

Una busta contenente una lettera di minacce ed una polvere giallastra è stata recapitata alla sede di Cosenza di Equitalia. La busta, proveniente da Genova, è stata aperta da un impiegato, che ha avvertito la polizia. La polvere, esaminata dalla polizia scientifica, è risultata inoffensiva.

Sull’episodio ha avviato indagini la Digos. E’ la terza volta negli ultimi due mesi che viene indirizzata una busta minatoria all’Equitalia di Cosenza.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin