Strage alla scuola ebraica di Tolosa 4 morti

Un killer con il casco, su uno scooter nero, ha aperto il fuoco sui bambini fermi al punto di raduno di tutte le mattine.

E’ morto un insegnante (un rabbino) di 30 anni, i suoi due figli di 3 e 6 anni e una bambina di 10, figlia del direttore della scuola. Anche un adolescente di 17 anni è rimasto vittima dell’agguato. Il giovane è stato gravemente ferito e si trova in fin di vita all’ospedale di Tolosa.

L’adulto rimasto ucciso nella sparatoria davanti alla scuola ebraica aveva la cittadinanza franco israeliana ed era originario di Gerusalemme. Si chiamava Jonathan Sandler ed insegnava materie ebraiche.

Come tutti hanno sospettato fin dal primo momento, il killer é quasi certamente lo stesso che la settimana scorsa, sempre in scooter, ha compiuto due agguati contro militari sempre a Tolosa e nella vicina Montauban, con un bilancio totale di tre morti e un ferito. Come nelle precedenti azioni, avrebbe utilizzato due armi, una pistola calibro 11,43 e una calibro 9. Secondo gli inquirenti, la seconda è stata utilizzata dopo che la prima si è inceppata.

Il Procuratore della repubblica di Tolosa, Michel Valet, ha affermato che il killer di questa mattina ”ha aperto il fuoco su qualunque cosa avesse di fronte”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Strage alla scuola ebraica di Tolosa 4 morti Strage alla scuola ebraica di Tolosa 4 morti ultima modifica: 2012-03-19T13:28:04+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento