Udinese e Napoli si annullano

In Friuli era una sorta di spareggio per l’Europa che conta. Gli azzurri iniziano bene, ma sono i bianconeri a colpire con il contropiede e passano con Pinzi al 28′ del primo tempo. Il Napoli accusa il colpo e al 7′ della ripresa raddoppia Di Natale. Il bomber dell’Udinese viene tolto dal campo per difendere il risultato, e subito dopo l’Udinese resta in dieci per un’affrettata espulsione di Fabbrini. Il Napoli ottiene un rigore che Cavani tira addosso al portiere in modo goffo e il tecnico bianconero Guidolin viene espulso per proteste. A questo punto inizia il Cavani-show: segna al 36′ con una punizione pennellata e quattro minuti dopo da bomber puro ottiene il pareggio 2 a 2. Ride solo la Lazio – e la Juve che vede la terza in classifica allontanarsi a 8 punti.

Lascia un commento