Storia Illustrata di Cosa Nostra di Ciconte e Forgione

Enzo Ciconte e Francesco Forgione sono gli autori del libro “Storia illustrate di cosa nostra. La mafia siciliana dal mito dei Beati Paoli ai giorni nostri”Rubbettino editore. La prefazione e’ di Piero Grasso, le illustrtazioni di Enzo Patti. E’ la prefazione stessa che ci presenta cosa noi andremo a leggere, ma specilmente ad osservare, grazie al pittore e docente di scenografia dell’Accademia delle Belle Arti di Palermo. Chi sono Osso, Mastrosso e Carcagnosso? In che cosa consisteva il rito sacro dei Beati Paoli? Chi sono coloro i quali hanno creato cosa nostra e perche’? Che tipo di codice era da seguire e specialmente perche’ la Sicilia? Il saggio e’ scorrevole, parte dalle origini fino al 2011, anno in cui fu ucciso Davide Romano, figlio di un boss. L’argomentazione e’ fluida , coadiuvata visivamente da quanto narrato. Ricca di spunti, di episodi inizialmente leggendari, poi realmente accaduti da’ un’idea immediata e concreta di cosa sia la mafia, di come dal sud Italia si sia allergata alle altre regioni, di come lo stato abbia intessuto rapporti con la mala tuttoggi non ancora chiariti. Spiccano nomi come Lorenzo Panepinto ucciso da due colpi di fucile, Joe Petrosino che trasferitosi negli Usa diventa poliziotto e mandato in Sicilia in missione segreta trova la morte. Giuseppe rimarra’ nel cuore degli Americani che giungeranno numerosissimi al suo funerale. Benito Mussolini affido’ l’incarico al prefetto Mori di debellare la mafia senza alcun successo. Omicidi come quello di Peppino Impastato e Rosario Livatino che finalmente nel 2011 ha ottenuto il processo di beatificazione, le stragi di Falcone e Borsellino ed oltre, fino a giungere ai diversi metodi utilizzati per uccidere i cosiddetti traditori. Chi si fosse incuriosito potrebbe acquistare il libro per poi approfondire ciascuna delle pagine lette.

9 su 10 da parte di 34 recensori Storia Illustrata di Cosa Nostra di Ciconte e Forgione Storia Illustrata di Cosa Nostra di Ciconte e Forgione ultima modifica: 2012-03-19T09:17:27+00:00 da Elvia Gregorace
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento