Muore volontario della Maratona della Capitale

Un volontario di 69 anni che ha prestato servizio oggi alla Maratona di Roma è morto in una strada del quartiere Mazzini a causa di un malore, forse un infarto.

L’uomo, spiega il presidente della Maratona Enrico Castrucci, ”era un volontario che aiutava la Società Atletica del Parco al rifornimento del ventesimo chilometro. Finita la gara, stava salendo in auto per tornare a casa, ma si è accasciato ed è morto tra le braccia del presidente della societa”’.

Lascia un commento