Inizia il rientro in Belgio delle salme dei bambini morti in Svizzera

Un aereo C-130 dell’aeronautica militare belga arriverà nel tardo pomeriggio di oggi a Sion per rimpatriare le prime salme delle vittime dell’incidente stradale in Svizzera. Il velivolo è atteso in Belgio nella tarda serata, entro mezzanotte.

Le altre salme saranno rimpatriate domani. Tre dei 22 bambini morti non sarebbero ancora state identificati, riferisce una tv svizzera mentre secondo fonti mediche uno di quelli che era stato ricoverato in gravi condizioni sarebbe ora fuori pericolo.

Lascia un commento