Fabrizio Pioli, a Quarto Grado il padre dichiara di non avere più speranze

“Questa ragazza è venuta due volte in officina dove lavora mio fratello”. “Non me ne aveva parlato”. “L’ha conosciuta mio papà”. Così in studio Romina Pioli, la sorella dell’elettrauto gioiese scomparso il 23 febbraio scorso, ai microfoni di “Quarto Grado”. In diretta da Gioia Tauro la storia di lupara bianca che ha fatto il giro dell’Italia.

“Che ritorni a casa vivo o morto”. Così quasi in lacrime Antonio Pioli, il padre di Fabrizio. “Io non ho speranze, la mia sensazione è questa qui”. Intervistato dagli inviati di Rete Quattro. Anche se la sorella afferma “non ci posso e non ci voglio credere”. E sia lei che il padre affermano di non sapere che Fabrizio avesse una relazione con una donna sposata, che gli è costata la vita, tant’è che sui monitor dello studio campeggiava il titolo “Amore letale”.

In una lettera, letta in studio da Sabrina Scampini, la madre di Simona Napoli, difende marito e figlio e afferma di non essere a conoscenza di storie extraconiugali della figlia, che attualmente vive sotto protezione. “Il marito di Simona non le ha fatto mancare mai niente. Mio marito non ha mai maltrattato mia figlia”. Una difesa a spada tratta dei propri familiari accusati di aver ucciso Fabrizio Pioli.

“Noi rivogliamo Fabrizio. Noi non sappiamo come è andata a finire. Sapere dove andare a fare una preghiera, un fiore…” è l’appello di Simona Pioli in studio a Rete4.

9 su 10 da parte di 34 recensori Fabrizio Pioli, a Quarto Grado il padre dichiara di non avere più speranze Fabrizio Pioli, a Quarto Grado il padre dichiara di non avere più speranze ultima modifica: 2012-03-09T20:27:11+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento