Crotone, favorire il ruolo della donna dipendente

“Lavoreremo insieme per mettere in campo politiche di conciliazione che favoriscano il ruolo della donna all’interno del nostro Ente”. E’ quanto ha dichiarato Teresa Cortese, vice sindaco ed assessore alle Pari Opportunità di Crotone nel corso dell’incontro che si è tenuto stamattina nella sala consiliare con le dipendenti dell’Ente in occasione della festa della donna.

All’incontro  hanno partecipato anche l’assessore alle Attività Produttive Anna Melillo ed il Segretario generale del Comune Teresa Mansi a testimonianza della svolta rosa che il sindaco Vallone ha voluto dare al percorso amministrativo.

L’assessore  Cortese ha annunciato alle dipendenti l’avvio di uno studio sui temi della conciliazione al fine di ottimizzare i tempi di lavoro delle donne all’interno di Palazzo della Resistenza.

La psicologa Paola Piccirilli, invitata  a dare ilsuo contributo,  ha presentato o contenuti di un’interessante ricerca sulle politiche di conciliazione in Europa.

Dalla ricerca è emerso che se in Italia la partecipazione del lavoro delle donne, soprattutto ai vertici, è molto limitata non è che le cose in altri paesi europei vadano meglio.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento