Reggio Calabria, sfregiata con l’acido in volto

Una donna di colore è stata sfregiata in volto con dell’acido e adesso rischia di perdere un occhio. Il fatto è accaduto nella zona sud di Reggio Calabria.

La donna, L.a., 46enne originaria delle Seychelles ed impiegata come domestica da una famiglia reggina, ha riferito ai carabinieri che mentre stava camminando per strada in via Galileo Galilei qualcuno si è avvicinato, non è chiaro se uno o più uomini, gettandole la sostanza caustica.

Lascia un commento