Tassista romano pestato a sangue da un turista spagnolo

L’aggressione è avvenuta dopo che gli aveva chiesto di scendere dall’auto. L’episodio è avvenuto martedì alle ore 05:20, in via Trionfale. La vittima, 45 anni, in piazza Venezia aveva fatto salire a bordo il turista spagnolo con la sua fidanzata polacca, entrambi di circa 20 anni. Quando la donna ha cominciato a dare in escandescenze perché ubriaca, il tassista, anche insultato, si è fermato e ha chiesto ai due di scendere. Lo spagnolo ha reagito pestandolo.

Il tassista è stato ricoverato prima al Policlinico Gemelli con una prognosi di 60 giorni, poi all’ospedale Oftalmico per un problema all’occhio, mentre la coppia è stata arrestata dalla polizia per lesioni gravissime. A segnalare il pestaggio al 113 è stato un passante. Non è la prima volta che i tassisti sono vittime di aggressioni nella Capitale da parte dei clienti.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin