Alta tensione a Mosca per le proteste anti Putin

Il sindaco di Mosca Serghiei Sobianin ha annunciato che il Comune intende consentire a tutti di manifestare, ma che non permetterà di piantare le tende e che non ci sarà un nuovo Maidan, la piazza di Kiev cuore della rivoluzione arancione filo occidentale nel 2004, dove furono montate decine di tende per consentire una protesta ad oltranza contro i brogli delle presidenziali.

”Nessuno è contrario alle manifestazioni, ma non permetteremo di piantare le tende in citta”’, ha detto.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin