Eventi in castello dedicati a Ippolito Nievo

La misteriosa scomparsa del celebre scrittore Ippolito Nievo è al centro di una nuova serie di incontri, “Il Mio Nievo” che prendono avvio sabato 3 marzo prossimo, nell’Ala Ovest del Castello di Colloredo di Monte Albano (UD), maniero ove il garibaldino elaborò le “Confessioni di un italiano”, romanzo tra i più importanti della letteratura italiana.

Nel 151. anniversario della misteriosa scomparsa di Nievo, quindi, questo sabato, alle ore 20:45, con ingresso libero, si terrà un incontro-evento dedicato a letture e riflessioni sull’opera del famoso scrittore. Curano l’appuntamento il giornalista Paolo Medeossi e l’attore Vanni De Lucia, da anni coordinatore, quest’ultimo, delle iniziative nieviane organizzate in Castello.

Partecipazione anche l’attore Antonio De Lucia, Francesca Tamburini (responsabile della sezione manoscritti e rari della biblioteca Joppi di Udine) e Lucio Tollis.

“Dopo il successo delle precedenti edizioni e grazie al crescente interesse sviluppatosi attorno alla figura e ai luoghi del Nievo nei tre anni della brillante iniziativa “Sotto i cieli di Ippolito” – spiega l’assessore alla cultura e vicesindaco di Colloredo, Luca Ovan – per il 2012 vogliamo cominciare col ricordo della tragica e misteriosa scomparsa del Nievo, avvenuta tra il 4 e 5 marzo”.

Per l’amministrazione municipale del Comune di Colloredo di Monte Albano è una prima e importante tappa nel lavoro di riscoperta e valorizzazione dell’opera nieviana “confermandola quale straordinario giacimento di riflessioni civili, perle letterarie e poetiche, nonché profetiche intuizioni ancora oggi attuali e inquietanti”.

Un forte legame unisce la figura del Nievo alle terre friulane, che ha il suo cuore pulsante nel castello di Colloredo di Monte Albano, dimora nobiliare che lo ospitò per anni, oggetto di riferimento letterario dove elaborò, appunto, “Confessioni di un italiano”.

E c’è di più. Ovan, infatti, unitamente alla giunta municipale del paese collinare, anticipa le prossime due iniziative. La prima è per venerdì 20 aprile, alle ore 19:00, sempre in Castello, con la presentazione del libro “Le confessioni in cucina”. Si parlerà di ricette del periodo nieviano, con riferimento a di D. di Bigattin. “E’ punto importante per poter avviare un goloso e insolito progetto insieme a ristoranti, trattorie e osterie del paese, per sviluppare un percorso nieviano con un menù studiati ad hoc nei nostri locali, unendo il gusto per la storia a quello che contraddistingue il turista gourmet e a quello curioso di tradizioni enogastronomiche locali”.

Il secondo appuntamento, sempre in castello, è dedicato alla presentazione del fumetto per bambini e adulti “Il castello scomparso in mare: l’incredibile storia di Ippolito Nievo”, di E. De Pieri.

Il tutto in attesa degli incontri d’autunno organizzati per la 4. edizione di “Sotto i cieli di Ippolito”: serate tra storia, letteratura, convegni e musica sulle tracce del celeberrimo scrittore.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin