A Padova evasori totali con la casa popolare

Irregolare più di una autocertificazione su due, con casi di finti poveri evasori totali, e oltre 60 titolari di appartamenti pubblici che ora dovranno pagare canoni di affitto più alti se non addirittura cercarsi una casa sul libero mercato.

E’ il risultato di controlli dalla Guardia di Finanza in stretta sinergia con l’Ater – Azienda Territoriale Edilizia Residenziale – di Padova. Tra i casi più eclatanti un signore proprietario di una maxi Mercedes ed un altro che aveva un bar ben avviato in centro città.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin