Il gioiello di Affidato a Patti Smith e ai Merlene Kuntz

91

E’ andata a Patti Smith ed ai Marlene Kuntz, per la loro interpretazione di “Impressioni di settembre”, il prezioso premio realizzato dal maestro orafo crotonese Michele Affidato per la serata evento “Viva l’Italia nel mondo” con cui il Festival di Sanremo ha omaggiato, nella terza serata della kermesse, lo splendore della cultura musicale italiana nel mondo.

Con la sua arte orafa Michele Affidato ha portato a Sanremo anche la sua città. Per ben quattro volte Gianni Morandi, dal palco dell’Ariston, ha ricordato che l’opera che avrebbe premiato la migliore delle 14 rivisitazioni di canzoni italiane famose nel mondo ad opera dei 14 big in gara accompagnati da ospiti internazionali era frutto del genio artistico di Michele Affidato, “orafo di Crotone”.

Una bella pubblicità per la città calabrese ed anche una grande soddisfazione per il lavoro del maestro orafo, elogiato in diretta televisiva dal conduttore del Festival, per il quale “è una bellissima opera, spero che ne farà una anche per me”.